Biglietti Champions: biglietti e notizie delle squadre italiane in Champions League

BigliettiChampions.itBIGLIETTI INTER

La potenza egemone del calcio italiano e europeo è decisa a ripetersi e a conquistare anche la Champions League 2010/2011. Milito ed Eto'o diventeranno il terrore delle difese dei più blasonati club europei. Vuoi seguire in tutta Europa l'Inter nelle sue sfide di Champions League? Vuoi sostenere i nerazzurri con il tuo tifo allo Stadio San Siro? Acquista ora i tuoi biglietti. Bigliettichampions.it è il sito giusto!

Su Bigliettichampions.it puoi finalmente trovare tutte le offerte sicure per acquistare i biglietti delle partite di Champions League dell'Inter!

Partite di Champions League in programma:

Attualmente non ci sono partite in programma per questa squadra

Il cammino dell'Inter nell'edizione 2010-2011

L'Inter ha iniziato il suo cammino nell'edizione 2010-2011 della Champions League venendo sorteggiata, il 26 Agosto 2010, come squadra di Fascia 1 nel gruppo A. Gli altri membri del gruppo erano il Tottenham, il Twente e il Werder Brema.

L'Inter si è qualificata agli Ottavi di Champions League chiudendo la pratica dei gironi in seconda posizione (il gruppo A è stato vinto dal Tottenham) con 10 punti, ad un punto dalla vetta.

Negli Ottavi di Finale l'Inter ha gareggiato contro il Bayern Monaco e dopo la sconfitta in casa all'andata per 1-0, l'Internazionale di Milano è riuscita a qualificarsi con una rocambolesca rimonta in casa dei tedeschi con il risultato di 3-2 per i nerazzurri.

Il 18 Marzo a Nyon sono stati effettuati i sorteggi per i Quarti di Finale di Champions League: l'Inter ha pescato lo Shalke 04!

Il mercato di riparazione dell'Inter (Gennaio 2011)

L'Inter è tra i club europei che più di ogni altro si è mosso sul mercato di riparazione di Gennaio. I movimenti societari hanno tenuto in debito conto sia gli infortuni occorsi durante il girone di andata di Serie A, sia la condizione atletica di un organico indebolito da una stagione, quella di Mourinho, che ha spremuto i giocatori vicnendo ben tre titoli. Senza dubbio il colpaccio di questa finestra di mercato è stato l'arrivo di Pazzini dalla Sampdoria. L'attaccante si è reso subito indispensabile nel match di esordio contro il Palermo, ribaltando lo 0-2 iniziale in un indimenticabile 3-2 con una doppietta e un assist vincente. Con Pazzini è arrivato anche Kharja (anche lui ha esordito contro il Plaermo), e all'ultimo giorno utile sono stati acquistati Nagatomo e Castaignos (quest'ultimo in arrivo a Giugno).

I precedenti dell'Inter in Champions League

Nell'edizione 2009 - 2010 l'Inter si è laureata Campione d'Europa battendo in Finale a Madrid l'altra finalista, il Bayern Monaco, per 2-0 (doppietta di Milito).

In tutto il 2010 l'Inter ha poi dimostrato di essere la squadra più forte al mondo in quell'anno ottenendo ben cinque titoli su 6 competizioni ufficiali alle quali ha partecipato (senza contare i trofei minori) e cioè:

  • Champions League 2010
  • Campionato di Calcio Italiano
  • Coppa Italia
  • Supercoppa Italiana
  • Mondiale per Club

L'unico obiettivo fallito dall'Inter nel 2010 è stata la Supercoppa Europea. L'Inter, dopo aver fatto ottenuto il leggendario triplete, ha subito il suo primo stop nella finale di Supercoppa Europea contro l'Atletico Madrid.

Il 2010 resta comunque un anno leggendario per l'Inter guidato, all'epoca, da José Mourinho.

Prima del 2010 l'Inter non era vittoriosa in Champions da ben 45 anni. Le altre due vittorie dell'Inter infatti risalgono alle stagioni 1963-1964 e 1964-65

I Cinque più grandi giocatori della storia dell'Inter


Giuseppe Meazza - Al grande attaccante dell'Inter degli anni '20, '30 e '40 è dedicato lo Stadio principale di Milano, il San Siro. Meazza è stato uno dei più grandi attaccanti italiani, militò per qualche stagione anche nel Milan, e vinse con la Nazionale italiana due Campionati del Mondo consecutivi: Italia 1934 e Francia 1938. Con l'Inter ha vinto due scudetti e una Coppa Italia, ed è stato quattro volte capocannoniere di Serie A.


Sarti, Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Peiròm, Suarez e Corso - Questi undici giocatori, campionissimi dell'Inter che vicneva tutto in tutto il mondo negli anni Sessanta, meritgano un posto tutti assieme, secondo quell'ordine di cognomi che un'intera generazione imparò a memoria, tramandandola ai figli sottoforma di leggendaria filastrocca. Quegli undici vincesero tutto, riempiendo la bacheca della società con gran parte dei trofei che ci sono sa allora. L'Inter con loro vinse tre scudetti, due Champions League consecutive, e due Coppe Intercontinentali (ora Mondiale per Club) di fila.


Sandro Mazzola - Mazzola è stato uno dei più grandi giocatori italiani di tutti i tempi. Figlio d'arte (il padre era quel Valentino Mazzola che morì nell'incidente aereo del grande Torino degli anni '40), Mazzola si è sempre distinto per le sue straordinarie doti calcistiche e per un comportamento da gran signore del calcio, dentro e fuori il campo. Attualmente è un dirigente dell'Inter, con cui da calciatore ha vinto 4 scudetti, due Champions League, due Coppe Intercontinentali. Con la Nazionale ha vinto gli europei del '68.

Walter Zenga
- Portierone dell'Inter e della Nazionale, Zenga è cresciuto proprio nelle giovanili dell'Inter. In seguito i nerazzurri lo hanno rodato in prestito a Salernitana, Savona e Sambenedettese, e dal 1982 lo hanno  tenuto come portiere titolare e inamovibile.  Zenga è il portiere dello scudetto 88-89, della Supercoppa italiana dell'89, e delle Coppa UEFA del 90-91 e del 93-94.

Lothar Matthaus - Uno dei più grandi centrocampisti della storia della Serie A. Matthaus fu definito da Maradona "il più forte avversario mai incontrato". proveniente dal Bayern Monaco, dove tornò nel 1992, Matthaus è stato il fulcro del gioco intersita per quattro stagioni. In quella del 1988-89 ha vinto con i nerazzurri scudetto e supercoppa italiana, nel 1991 ha vinto la sua prima Coppa Uefa (la seconda l'ha vinta con il Bayern con cui ha ottenuto anche sei scudetti in Bundesliga), e nel 1990 si è aggiudicato il Pallone d'oro. Con la nazionale tedesca ha vinto gli Europei del 1980 e i Mondiali del 1990 in Italia.

Lo Stadio dell'Inter

L'Inter gioca le sue partite casalinghe allo Stadio Giuseppe Meazza, una struttura imponente nel quartiere di San Siro dedicata un giocatore di calcio milanese che tra il 1930 e il 1940 giocò sia nel Milan che nell'Inter. Il Meazza, o anche San Siro, è il più grande stadio d'Italia con una capienza di 81.389 spettatori. L'Inter condivide il Meazza con l'altra squadra di Milano, il Milan. Il primo derby giocato al Meazza, nel 1926, l'Inter stravinse con un chiaro e predestinato 6-3. Per la sua bellezza, e per la forza delle squadre che ospita, il San Siro è conosciuto in tutta Europa come La Scala del calcio.

stadio meazza milano

Le coreografie dei tifosi

Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulla Champions League

Segui la tua squadra del cuore!

NOTIZIE INTER

TOP 10 PARTITE CHAMPIONS

#PARTITADEL
biglietti inter
biglietti roma
biglietti milan
biglietti samp

La Champions League 2010-2011 promette match avvincenti ed entusiasmanti. Le regine d'Europa si affrontano nella più prestigiosa delle competizioni calcistiche del vecchio continente.

I quattro team italiani ci tengono a far bene per la gioia dei propri tifosi e per la gloria del calcio italiano. Inter, Milan, Roma e Sampdoria hanno appena iniziato la lunga corsa che porta alla finale di Wembley.

Su Bigliettichampions.it trovi i biglietti delle partite interne ed esterne delle squadre italiane in Champions League.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti delle partite di Champions League presenti on-line, e pubblica i link per acquistarli sui siti sicuri.

Puoi trovare tutte le informazioni relative alle offerte presenti su Bigliettichampions.it sul nostro Disclaimer

biglietti champions
biglietti champions
biglietti champions

 


Mappa del sito